Nubifragio sul Gargano, diversi interventi alla viabilità – Photogallery

Nubifragio sul Gargano, diversi interventi alla viabilità – Photogallery

Un violento nubifragio ha interessato il Gargano Nord nella giornata di ieri, 15 luglio.

Squadre di volontari della Protezione Civile in concomitanza con Vigili del Fuoco, Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Locale e Polizia Stradale hanno svolto diversi interventi al fine di liberare le principali arterie di comunicazione nell’agro di San Nicandro Garganico.

Questo è il report orario:

3:00 Emesso messaggio d’allerta dal Servizio Regionale della Protezione Civile, a partire dalle 03.00 del 15 luglio 2016 e per le successive 24/36 ore.

12:35 Le precipitazioni si fanno insistenti, scatta la preallerta;

13:00 Prime problematiche legate al traffico sulle principali strade cittadine;

13:10 Segnalati alcuni disaggi, i flussi di acqua iniziano a trasportare detriti, pattumelle dell’immondizia e, in alcuni punti, fanno saltare i tombini;

13:25 Alcune squadre di volontari iniziano a controllare e monitorare i principali canali di smaltimento delle acque. Giungono segnalazioni di disaggi sulla Scorrimento Veloce e sulla strada provinciale per Torre Mileto;

13:40 Primo intervento sulla SSV693, supporto e soccorso agli automobilisti in panne, segnalazione di piccole frane, con successivo ripristino della viabilità. Allagamento nella zona C12

14:15 Allagamenti nella zona “Pozzi”, ovvero Piazza Dante e strade limitrofe;

14:20 Interventi sulla SP41 (strada per Torre Mileto), diverse auto bloccate dall’acqua. Soccorse due vetture rimaste intrappolate ed una finita nella cunetta;

14:30 Il Sindaco dirama un comunicato nel quale sconsiglia di mettersi in viaggio sulla SP41 e SP42 (strada per Lesina);

14:40 Danni ad alcuni sistemi fognari della città;

15:40 Di nuovo percorribile la SP41;

17:40 La Prefettura allerta tutte le strutture per possibili peggioramenti delle condizioni meteo, inoltre chiede disponibilità a diversi campeggi per ospitare sfollati (circa 450 persone) dal Lido del Sole, dove il nubifragio fa contare ingenti danni;

19:00 Il Consorzio Bonifica del Gargano ha iniziato i lavori di pulizia del canale per il deflusso delle acque sulla SP41, altezza “Matilde”. Si segnalano, dunque, mezzi pesanti al lavoro;

16 luglio, 10:00 Sulla SP41 e SP42 si procede a senso unico alternato a causa del proseguirsi dei lavori di pulizia della careggiata e dei canali di sfogo.

Fonte dati: Protezione Civile e Sannicandro.org