IN BUONE MANI, lo spot della campagna antincendio della Regione Puglia.

Fonte: Servizio Protezione Civile regione Puglia

 

Lo spot proposto è finalizzato a sensibilizzare la popolazione nel capire che l’incendi boschivi non sono solo di natura dolosa, ma una buona parte degli incendi viene causata da comportamenti negligenti, soprattutto fatti nel periodo di massima pericolosità degli incendi individuato dal DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 aprile 2020, n. 213 pubblicato sul Bollettino della Regione Puglia n. 61 del 30-4-2020.

Lo spot, scritto e diretto dal regista pugliese Pierluigi Ferrandini, ha come obiettivo la prevenzione, cardine delle attività non strutturali di protezione civile. Il Focus di questo spot non è su mani delinquenti ma sui gesti di gente comune, le nostre mani, che inavvertitamente (o incautamente) operano mettendo a rischio la salute dei boschi. Il valore sociale del messaggio sta proprio nel suo essere diretto a gente comune, che ha a cuore il patrimonio boschivo ma per inconsapevolezza, negligenza o scarsa informazione, non agisce nel modo corretto. Ed è su questa fetta di cittadini che si può maggiormente intervenire per ridurre quegli incendi che si innescano per cause di natura colposa.