Un grosso incendio si è sviluppato intorno alle 12.00 circa di oggi, 6 luglio, in località “Costa dell’arena” (SP48), nell’agro di San Nicandro Garganico.

Sul posto sono intervenuti alcuni volontari dell’AVERS-Protezione Civile, una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato per la direzione delle operazioni di spegnimento, una squadra dell’ARIF (agenzia regionale per i servizi irrigui e forestali) e due squadre di volontari provenienti di San Marco in Lamis (Associazione Arcobaleno e SOS SM27).

Coinvolto nello spegnimento anche il camion Iveco Daily 4×4 in possesso dell’ufficio manutenzione del comune di San Nicandro Garganico.

L’incendio è entrato nel “vivo” intorno alle 13.30 quando ha interessato un sentiero interno, grazie al quale è riuscito ad estendersi ed a bruciare siepi e alberi.

Le squadre dei volontari della protezione civile insieme a quelle dell’ARIF hanno estinto le fiamme grazie ai mezzi in loro dotazione supportati da unità a piedi che hanno operato per lo spegnimento a mano (grazie ai battifiamme) e con una pompa a spalla a motore.

Alle 14.00 la vastità dell’incendio ha richiesto l’intervento dei mezzi aerei Fire Boss. Al primo lancio, effettuato alle 15.10 circa, ne sono susseguiti altri 11 che hanno permesso di spegnere del tutto le fiamme, bonificare la zona e chiudere definitivamente l’intervento alle ore 17.00.

Ancora sconosiuto il quantitativo di superficie bruciata, anche se prime fonti parlerebbero di circa 40 ettari.