Designa: un sistema per monitorare e gestire la popolazione assistita in emergenza

      Commenti disabilitati su Designa: un sistema per monitorare e gestire la popolazione assistita in emergenza

Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

In caso di emergenza, le persone coinvolte possono trovarsi ad affrontare, tra le tante difficoltà, anche quella di lasciare la propria casa. Le forme di assistenza alla popolazione più comuni spaziano dalle tende, all’alloggio in strutture alberghiere, all’erogazione di contributi per l’autonoma sistemazione.

Gli Enti chiamati a governare queste situazioni di emergenza si trovano, quindi, a gestire numerose e complesse attività che vanno dall’individuazione delle forme di assistenza più idonee, alla verifica del diritto a beneficiarne, dall’erogazione dei contributi, al pagamento delle strutture ricettive, alla rendicontazione agli Enti sovraordinati.

La decisione di sviluppare un Sistema che supportasse la gestione delle diverse forme di assistenza, fornite ai cittadini a seguito di emergenze, è stata presa, nel corso del 2010, a valle dell’emergenza terremoto in Abruzzo del 2009.

Designa è nato, dunque, per fornire un supporto univoco ed efficace ai singoli operatori, ai gestori delle strutture ricettive ed ai decisori, consentendo loro di avere un quadro complessivo e costantemente aggiornato della situazione e migliorando sensibilmente la gestione complessiva dell’emergenza, con generali ricadute positive.

 

Il Sistema

Designa è un Sistema realizzato dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con il Centro di Competenza EUCENTRE, da impiegare in emergenza per il monitoraggio e la gestione delle informazioni relative alla popolazione assistita a seguito di eventi calamitosi.

È costituito da uno specifico software, accessibile via web, con informazioni raccolte in un unico database centralizzato, sul quale operano, ai vari livelli, le Componenti del Servizio Nazionale di Protezione Civile, alimentandolo ed interrogandolo in funzione delle autorizzazioni concesse a ciascuno.

È un Sistema che permette di monitorare la tipologia di sistemazione offerta al cittadino ed alla sua famiglia, seguirne l’evoluzione nel tempo e verificare i costi dell’assistenza in tempo reale.

Vengono così eliminate le ridondanze, ridotti i tempi e limitati gli errori, con vantaggio per tutti.

Il software Designa è uno strumento utile, efficiente ed efficace: ma, perché possa proficuamente e rapidamente entrare in funzione, necessita di un team di risorse umane con competenze specifiche ed esperienze consolidate, in grado di intervenire nell’immediato post-emergenza, di configurare il software, di acquisire i dati dalle diverse fonti – spesso ripulendoli e integrandoli – di formare i nuovi utenti e di affiancare il personale dei diversi Enti coinvolti.

Designa, quindi, è un software di gestione ma, anche e soprattutto, un Sistema costituito da persone con esperienza specifica che, attraverso lo strumento informatico, rende meno oneroso il lavoro di funzionari e gestori di strutture ricettive e, indirettamente, riduce i disagi alla popolazione colpita.

Come funziona

Il Sistema Designa raccoglie, elabora e organizza le informazioni inerenti alle persone assistite in seguito ad un’emergenza, consentendo di conoscere il percorso in assistenza del singolo cittadino, di ciascun nucleo familiare, di ogni struttura di accoglienza e dell’intera emergenza. La figura che segue illustra le fonti delle informazioni anagrafiche e le diverse tipologie di utilizzatori.

Punti di forza di Designa sono:

– Univocità del Sistema e dei dati: ogni utente ha a disposizione le medesime informazioni e ogni modifica è immediatamente fruibile da tutti gli utenti;

– Personalizzazione degli accessi e delle funzioni disponibili: ciascun utente può visualizzare/modificare esclusivamente le informazioni di propria pertinenza ed ha accesso a funzionalità specifiche dipendenti dal ruolo;

– Tracciabilità azioni: per ciascuna operazione è possibile risalire all’utente responsabile e al momento in cui è stata effettuata;

– Fruibilità: l’utente può accedere al Sistema con qualsiasi dispositivo (PC, Mac, tablet, smartphone) connesso ad Internet e dotato di browser.

 

A chi si rivolge

Il Dipartimento della Protezione Civile ha realizzato Designa e lo ha messo a disposizione delle componenti e strutture del Servizio Nazionale di Protezione Civile che, a vario titolo, si occupano dell’assistenza alla popolazione in emergenza: funzionari di Protezione Civile nazionale e regionali, Enti Locali, Volontariato, gestori delle strutture ricettive.