La Colonna Mobile della Protezione Civile Regione Puglia

 

Fonte: Protezione Civile Regione Puglia

 

La Colonna mobile nazionale delle Regioni nasce da un progetto della Conferenza Stato-Regioni e Province Autonome del 2007 per potenziare la capacità complessiva di risposta del Sistema nazionale di Protezione Civile a partire proprio dal livello territoriale. Regioni e Province Autonome sono tenute a dotarsi di strutture funzionali modulari intercambiabili, per le seguenti finalità:

  • garantire standard operativi strumentali e prestazionali omogenei nei casi in cui vengano chiamati a dare il proprio contributo per la gestione di emergenze, sia nel proprio territorio che a livello nazionale e internazionale;

  • migliorare gli standard organizzativi e qualitativi locali in termini di mezzi, attrezzature e squadre operative;

  • garantire piena autonomia e assicurare al territorio la necessaria continuità di azione per tutta la durata di un evento calamitoso.

La Regione Puglia ha allestito la prima dotazione della propria Colonna Mobile utilizzando i fondi PO Fesr 2007-2013.

 

LA DOTAZIONE:

  • n.3 pick-up allestiti per attività di Protezione Civile;

  • n.1 furgone per trasporto di persone;

  • n.1 furgone per trasporto merci;

  • n.1 autocarro con gru per trasporto container;

  • n.1 carrello elevatore;

  • n.1 shelter segreteria;

  • n.1 shelter telecomunicazioni;

  • n.160 tende da campo da 8 posti letto, complete di impianto elettrico, condizionatore, stufe ed accessori;

  • n.1300 brandine da campo;

  • n.140 kit tavoli e panche per mensa;

  • n.1 tensostruttura per mensa;

  • n.7 torri faro;

  • n.1 gruppo elettrogeno da 180kVA;

  • Kit impianti elettrici per alimentazione campi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Leave Comment